Partner in Your Wellness
Header image

Capezzolo introflesso

Posted by admin in 2. Décolleté, Seno
Intervento chirurgico

L’inversione dei capezzoli mammari è una piccola malformazione determinata dal ridotto sviluppo dei dotti galattofori delle ghiandole mammarie (ossia dei dotti che convogliano il latte al capezzolo); essi risultano, pertanto, più corti del normale trascinando verso l’interno i capezzoli ai quali sono ancorati.

L’intervento di correzione consiste nella sezione dei dotti medesimi per permettere la protrusione dei capezzoli. Ne consegue perciò la perdita definitiva e totale della funzione di allattamento delle ghiandole mammarie.

L’operazione prevede una risistemazione del tessuto mammario al di sotto delle areole per creare uno spessore maggiore che dia sostegno ai capezzoli, impedendo una recidiva dell’inversione.
L’intervento viene effettuato in sala operatoria, in anestesia locale, eventualmente accompagnata da una lieve sedazione e dura circa
30 min ma con uan degenza day-hospital per la paziente.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.