Partner in Your Wellness
Header image

PRP, Piastriniche

Posted by admin in 7. Capelli
Trattamento medicale

I medici conoscono da una ventina d’anni il potenziale terapeutico di alcune sostanze, dette fattori di crescita piastrinici , contenuti per l’appunto all’interno delle piastrine stesse. Come è noto queste sono dei piccoli elementi del sangue circolante responsabili di formare il coagulo in seguito a ferite e di innescare la complessa cascata che porterà alla cicatrizzazione. In pratica i fattori di crescita piastrinici sono gli elementi attivi che portano alla rigenerazione del tessuto leso. Le prime applicazioni in campo medico sono state per l’appunto finalizzate alla guarigione delle ferite difficili, inizialmente per estrazione dei fattori stessi dal sangue del paziente in seguito per sintesi degli stessi in laboratorio e successive incorporazioni in prodotti ad uso locale.

Molto più recentemente ci si è resi conto anche della possibilità di impiegare gli stessi fattori piastrinici per promuovere la rigenerazione dei tessuti in via di invecchiamento, ovvero per vivacizzare la situazione biologica di altri tessuti un po’ “stanchi” ed “impigriti”. Ecco dunque l’evoluzione attuale che vede in prima linea i fattori di crescita estratti dalle piastrine del paziente, impiegati localmente per migliorare le rughe favorendo la nuova formazione di collagene e promuovere la ricrescita dei capelli.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.